Search your favorite song for free

1. Dark Door (long preview)

Dark Door (long preview)

Another track from The first album by Groove Gecko, 'Slo-Fi Cuisine' Available at all download stores and streaming services worldwide.

nothing at of , which is


2. Risveglio - Dark Door

  • Published: 2016-03-04T13:49:43Z
  • By Dark Door
Risveglio - Dark Door

Available on bandcamp: http://darkdoor.bandcamp.com/album/post-mortem http://darkdoor.eu Sento, sento ancora urlare. Sento, sento un vuoto al petto. Sento, sento respirare. Sento, sento un corpo sul mio letto. Sento urlare nella notte, risposte cercate nel buio. Sento un vuoto al petto, rumore di tacchi e l'ansia che si estende. Sento respirare sul mio collo, è tutto molto freddo, non è reale. Sento un corpo sul mio letto, vengo trascinato, c'è vento in me. Quante altre volte dovrò svegliarmi da un incubo? La morte esiste.

nothing at of , which is


3. A Dark Door

  • Published: 2012-05-15T21:34:07Z
  • By _type
A Dark Door

Not much is known about the shadowy figure of the Head Technician, the man supposedly behind Pye Corner Audio. There are rumours that in another life he was an engineer to the stars, and while that can’t be verified, there’s certainly an air of expertise in this bumper set of productions. ‘The Black Mill Tapes Volumes 1 & 2’ were originally released by the Technician himself, and have been picked up for a very special vinyl release. These collect up the first handfuls of tracks from the Pye Corner Audio vaults, and are a perfect introduction to the Head Technician’s fuzzy Radiophonic funk. While Pye Corner Audio might be loosely associated with the much-lauded Ghost Box collective, his music is more difficult to put a finger on. At times the dusty soundscapes bring to mind the flickering into to mid 60s Doctor Who, but at others you’re catapulted into a Dodge-driving neon-flecked US road movie circa 1979. It’s an enviable concoction of genres, with the muted 4/4 pulse of Theo Parrish sitting happily alongside the wired electro of Other People Place and the cracked homespun ambience of early Boards of Canada. Somehow though, our Head Technician uses his technical knowhow to pull it off, and emerge with a collection of tracks that is far more than an exercise in retro fetishism. ‘The Black Mill Tapes’ are a collection of long lost club records, engineered solely for the woozy drive home – 4am, long highways and bright lights. Just leave Ryan Gosling out of it.

nothing at of , which is


4. Je Souffre - Dark Door

  • Published: 2016-03-09T13:53:18Z
  • By Dark Door
Je Souffre - Dark Door

Available on bandcamp: http://darkdoor.bandcamp.com/album/post-mortem http://darkdoor.eu a tribute to Paul Marie Verlaine (1844-1896) une femme A vous ces vers de par la grâce consolante De vos grands yeux où rit et pleure un rêve doux, De par votre âme pure et toute bonne, à vous Ces vers du fond de ma détresse violente. C’est qu’hélas ! le hideux cauchemar qui me hante N’a pas de trêve et va furieux, fou, jaloux, Se multipliant comme un cortège de loups Et se pendant après mon sort qu’il ensanglante ! Oh ! je souffre, je souffre affreusement, si bien Que le gémissement premier du premier homme Chassé d’Eden n’est qu’une églogue au prix du mien ! Et les soucis que vous pouvez avoir sont comme Des hirondelles sur un ciel d’après-midi, - Chère, - par un beau jour de septembre attiédi.

nothing at of , which is


5. Nato Morto - Dark Door

  • Published: 2015-11-03T19:34:09Z
  • By Dark Door
Nato Morto - Dark Door

Music and lyric by Mario D'Aniello Available on https://darkdoor.bandcamp.com/album/post-mortem Video: https://www.youtube.com/watch?v=m66YhZSShws Lyrics: Fuori dalla placenta trascino la mia vita spenta, striscio in un mondo nero che mi chiama straniero, voglio volare via lontano non ho un'ala ma una mano che invece di farmi fuggire mi chiede solo di colpire, vorrei capire chi ha scritto la mia sorte chi ha reso questa storia vuota ed inerte, il mio stendardo è esser mostro questo è il mio mondo. Sono nato morto. http://darkdoor.eu

nothing at of , which is


6. Odiami e amami - Dark Door

  • Published: 2016-03-21T20:08:57Z
  • By Dark Door
Odiami e amami  - Dark Door

Available on bandcamp https://darkdoor.bandcamp.com/album/post-mortem http://darkdoor.eu Lyric: A facili euforismi si contrappongono i disfattismi, alle domande ovvie rispondo in maniera contorta. E' l'illogico tragitto che percorro all'infinito, con una mano ti accarezzo,con l'altra ti colpisco, odiami e amami. a cosa serve rischiare e andare su marte? Diamo un senso a questi colori, odiami e amami. A cosa serve rischiare e andare su marte? E' l'illogico tragitto che percorro all'infinito, è la mania bipolare della vita.

nothing at of , which is


7. Ripetutamente - 53°

  • Published: 2013-10-06T18:47:10Z
  • By Dark Door
Ripetutamente - 53°

Official Page: https://www.darkdoor.eu Title: Ripetutamente EP: 53° Author: Dark Door Ripetutamente Lyrics: Via, via, nessuna storia è più mia via, via, manifestazione di apatia consapevolezza di una litania e quando finirà voglio cantare allegramente, ripetutamente voglio solo quello che non ho più Musica e Testo: Mario D'Aniello Tutti i diritti sono riservati all'autore, 2013

nothing at of , which is


8. Ci Sei Tu - Dark Door

  • Published: 2016-03-01T14:25:20Z
  • By Dark Door
Ci Sei Tu - Dark Door

from Post Mortem "Ci sei tu" Nella vita ho peccato per ciò che sono stato e per ciò che ho osato, ho negato la morte di chi mi era vicino, ho violato la sorte, ho cambiato il destino; non ho udito la natura che piangeva una fine immatura, l'oscura soglia ho allora varcato e la misera spoglia ho accarezzato. Ma alla fine delle incertezze, delle insicurezze, delle titubanze, ci sei tu, solo tu, ancora tu, tra la nebbia e la luce ci sei tu. No, non c'era vita, ho tanto pregato con le fredda dita e qualcuno mi ha ascoltato. Chi prima piangevo or corre lontano, solo mi chiedevo una cosa, se resta in me qualcosa di umano? Ma all fine delle incertezze, delle insicurezze, delle titubanze, ci sei tu, solo tu, ancora tu, tra la nebbia e la luce ci sei tu. Music and lyric by Mario D'Aniello Available on bandcamp: https://darkdoor.bandcamp.com/album/post-mortem http://darkdoor.eu

nothing at of , which is


9. Incubo di una notte di fine estate - Dark Door

  • Published: 2016-04-19T19:49:50Z
  • By Dark Door
Incubo di una notte di fine estate - Dark Door

Available on: https://darkdoor.bandcamp.com/ http://darkdoor.eu facebook Lyrics: Eri la carta incantata in cui lessi il mio fato come vino rosso sangue lavasti il male che in me langue, eri l'angelo al mio capezzale, l'ombra tra sogno e guanciale, ma una notte di fine estate rubasti le ali delle fate. Incubo di una notte di fine estate. Finita la farsa il sipario cala, lo scrigno si vede è una bara.

nothing at of , which is


10. Non sogno più - Dark Door

  • Published: 2016-03-29T20:11:32Z
  • By Dark Door
Non sogno più - Dark Door

Available on bandcamp darkdoor.bandcamp.com/album/post-mortem darkdoor.eu Bacio la luna poi le gambe tremano, spunta una mano ed un sorriso. Vorrei saper lottare, urlo mentre dormo, ad occhi aperti non vado oltre. Resto in silenzio, strattonato e trascinato, cado nel vuoto. Notti come dì, dì come notti, l'orologio segna il tempo che non ho ed io non sogno più. Urla,silenzio e vuoto! Urla,silenzio e vuoto! Urla,silenzio e vuoto! credits from Post Mortem, released December 8, 2015 Lyric: Mario D'Aniello Music: Mario D'Aniello

nothing at of , which is


11. Ripudio Eterno - Dark Door

  • Published: 2016-02-01T20:09:40Z
  • By Dark Door
Ripudio Eterno - Dark Door

https://darkdoor.bandcamp.com/album/post-mortem Lyrics: Stop control! Stop economy! Stop policy! Stop humans! Ripudio eterno! Ripudio eterno! Ripudio il mondo! Error! Plase wait! Stop!

nothing at of , which is



13. Abracadabra

  • Published: 2014-06-29T08:47:27Z
  • By Dark Door
Abracadabra

"Abracadabra", a new track taken from the our new EP "Abracadabra" available on https://darkdoor.bandcamp.com Video: https://www.youtube.com/watch?v=AWQuGku0nxI&feature=youtu.be

nothing at of , which is


14. Song 01 - Dark door

Song 01 - Dark door

Artist: Nestor Tanguma (Rotheaven) Album: The word of the dark soul Track: Dark door

nothing at of , which is


15. Respirerò aria

  • Published: 2014-07-02T11:49:34Z
  • By Dark Door
Respirerò aria

Respirerò aria is the first track of the new ep Abracadabra available on https://darkdoor.bandcamp.com/ Lyric nella società in cui vivo ci sono troppi corpi petulanti_ nella società in cui vivo le mode sono tutte imbarazzanti_ nella società in cui vivo la verità è dei cuori finti_ "e seduti avanti ad un caffè_ non resta che aspettar la morte"_ si cammina lungo una retta, diretta nell'oblio del nulla_ la follia è di norma tra la folla_ nella società in cui vivo il fuoco arde tra le campagne_ nella società in cui vivo le proteste son sempre indegne_ nella società in cui vivo si vive solo con le menzogne_ "e seduti avanti ad un caffè_ non resta che aspettar la morte"_ santi pederasti, nuovi iconoclasti_ infliggono la fede coi media e con la rete_ finti perbenisti, nazicomunisti_ ti impongono la legge con la morte_ ma io no, non ci sto_ nella mente viaggerò_ sulla luna camminerò_ sulle stelle salterò_ e respirerò aria_

nothing at of , which is


16. Dark Door

Dark Door

Melancholy instrumental, took about a day.

nothing at of , which is


17. Nella mente - 53°

  • Published: 2013-11-22T10:30:46Z
  • By Dark Door
Nella mente - 53°

nothing at of , which is


18. The Dark Door (from the theater piece Stripp)

The Dark Door (from the theater piece Stripp)

This is one of the tracks from the theater piece "Stripp" written by Dance for me and Olga Sonja

nothing at of , which is


19. Dark Door - Ci Sei Tu

Dark Door - Ci Sei Tu

Mario D'Aniello Federica Velenia

nothing at of , which is